11.03.2022 

La FEDERCORI è ogni giorno impegnata in prima linea nel sostegno ai profughi ucraini e nell’aiuto ai civili coinvolti nella guerra in Ucraina.

 

Ieri, grazie alla generosità del Coro di Picciano e di Paolo Bernabei (direttore del CONAD di San Giovanni Teatino) è stato consegnato il primo carico di merci (medicinali, generi alimentari, ecc…) nel centro raccolta gestito da Padre Anatoly Grytskiv a Chieti. Un gesto concreto ed immediato che conferma il potenziale della rete corale ed i valori di fratellanza e solidarietà espressi dal mondo corale.

 

GRAZIE DI CUORE a Padre Anatoly, impegnato fino allo stremo nell’organizzazione dei trasporti in Ucraina, a Mario Di Marco coordinatore e promotore dell’iniziativa con il coro folcloristico di Picciano ed al Direttore del CONAD di S. Giovanni Teatino, Paolo Bernabei, generoso fornitore di tantissimi pacchi di prodotti alimentari. UN ABBRACCIO CORALE A TUTTI!!!

Il presidente
Davide Recchia

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.